Accesso SPID con APP lepida ID (aggiornamento settembre 21)

Pubblicato da Laura Paganelli il

Dal 1°settembre cambierà la modalità di richiesta delle OTP (One time password, le cosiddette “password usa e getta”): si tratta di password che possono essere utilizzate un’unica volta e che, dopo l’utilizzo, perdono validità, per garantire maggiore sicurezza.

Tali password vengono generate volta per volta e comunicate da Lepida agli utenti per accedere allo SPID:

dal 1° settembre saranno disponibili 4 accessi con OTP via sms a quadrimestre, per un totale di massimo 12 annui.

Viceversa, saranno illimitati gli accessi tramite app LepidaID, che consente una generazione semplice e veloce dei codici OTP necessari per l’accesso.

Pertanto sarà necessario passare all'utilizzo dell' APP LEPIDA per accedere via spid ai servizi di pubblica amministrazione 

Oltre a fornire i codici OTP, la app rende più rapido anche l’accesso da personal computer:  l’utente che entra via SPID sul proprio pc a un servizio, come per esempio il Fascicolo Sanitario Elettronico, potrà usare la app per inquadrare con lo smartphone il QR Code visualizzato sulla pagina di login, autorizzare successivamente l’accesso ed entrare direttamente, senza necessità di digitare username, password e codice OTP.

Per agevolare questo passaggio con le organizzazioni sindacali dei pensionati è stato condiviso un piano di lavoro che porterà all’attivazione di un percorso di formazione, informazione, accompagnamento e monitoraggio, che sosterrà l’utenza più anziana nella migrazione a LepidaID.

È stato concordato che i nati prima del 1946 potranno continuare a usufruire dell’invio dell’OTP illimitato via sms.

Per le persone nate dal 1946 al 1956 la migrazione avverrà nell’arco di 8 mesi.

Le Organizzazioni Sindacali dei Pensionati, in rapporto con la Regione e Lepida, attraverso specifici corsi di formazione, aggiornamento e materiale informativo, assisteranno i cittadini nel percorso di migrazione sull’app, attraverso specifici protocolli territoriali. In particolare, tale percorso riguarderà - entro la fine del 2021 - i nati dal 1956 al 1951, e a seguire i nati dal 1951 al 1945 che passeranno alla app entro l’aprile 2022.

Ulteriori info qui 


Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati